Abilitare il pannello nascosto del monitoraggio delle prestazioni di Windows 10

Windows 10 ha un pannello di monitoraggio delle prestazioni nascosto che ti consente di controllare CPU, memoria e utilizzo del disco in tempo reale.

Chi usa il sistema operativo Windows da un po’ di tempo, potrebbe conoscere il Task Manager. Uno degli strumenti essenziali disponibili su ogni versione di Windows con il quale è possibile tenere d’occhio quello che fa il computer.

Principalmente, il Task Manager viene utilizzato per monitorare il consumo di risorse di sistema. Tuttavia, per monitorare le risorse di sistema, è necessario mantenerlo sempre attivo sul PC. Ma per fortuna il sistema operativo integra una funzione per vedere lo stato delle risorse in tempo reale su un pannello mobile.

Questo pannello di monitoraggio delle prestazioni nascosto che ti consente di controllare CPU, memoria e utilizzo del disco in tempo reale rimanendo sempre visibile nella parte superiore dello schermo.

Per poter sfruttare questo pannello useremo un tool presente in Widows 10 e del tutto gratuito, che ci permette di avere tutto sotto controllo senza la necessità di usare programmi di terze parti.

Iniziamo col cliccare su Start e cercare la seguente voce: Xbox Game Bar. L’applicazione che verrà trovata, anche se presente la scritta Xbox che fa riferimento alla console, nel nostro caso poco ci importerà.

Se questa applicazione non dovesse apparire, vuol dire che dovremo prima attivare la Xbox Game Bar. I passaggi sono molto semplici: Impostazioni, Giochi e all’altezza della voce Xbox Game Bar cliccare sul bottone per renderlo Attivato.

Avviata l’applicazione, vedremo apparire sul nostro desktop la barra che ci permetterà di andare a vedere le performance del nostro computer. Per poter selezionare cosa vogliamo vedere nello specifico, basterà cliccare sul bottone con le liniette per poi andare a cliccare su Prestazioni.

Selezionando Prestazioni ci verranno mostrati i dati inerenti alla CPU, GPU, RAM e FPS. Il banner è veramente molto semplice e di facile lettura. Per fissarlo in modo da lasciarlo fisso sul desktop, dovremo cliccare sul simbolo della puntina (Pin).

Inoltre, se vogliamo andare ad modificare delle opzioni sulle informazione che vogliamo visualizzare, basterà cliccare sul simbolo con tre linee presente nel banner Prestazioni. Così facendo si aprirà una nuova finestra dedicata alle Opzioni prestazioni.

In questa schermata è possibile andare a modificare alcune voci relative alle metriche, oltre alla possibilità di definire la posizione del grafico che viene visualizzato e giocare col tema e il colore principale.

Quando abbiamo impostato tutto e posizionato i banner Prestazioni nella zona del desktop che abbiamo deciso di dedicare a questo tool, cliccando col mouse su una qualsiasi parte dello schermo, la barra Xbox Game Bar sparirà per lasciare lo spazio al nostro banner che ci mostrerà le performance in tempo reale.

Se vogliamo chiudere tutto e rimuovere la finestra Prestazioni, basterà cercare e riaprire la Xbox Game Bar come spiegato in precedenza e cliccare sulla X presente nel batter Prestazioni. Poi cliccando col mouse su una qualsiasi parte dello schermo, la barra Xbox Game Bar sparirà.

Continua a seguirmi!