Post aggiornato in data 26 Ottobre 2018

Se volete mantenere la vostra privacy su WhatsApp ed impedire che estranei, usando il vostro smartphone possano accedere e vedere le vostre conversazioni, allora è il momento di procedere all’inserimento di una password.

Per tutti i devices Android, essendo un sistema aperto, il tutto diventa più semplice e immediato, infatti vi basterà scaricare ed installare l’applicazione gratuita ChatLock+ per attivare il codice di blocco in WhatsApp.

Descrizione: Questa applicazione consente di proteggere la vita privata della WhatsApp, BBM, WeChat, Viber, LINE, GMail, Hangouts, GTalk, Facebook, SMS, Facebook Messenger, KakaoTalk, Kik Messenger, SnapChat, Twitter, Instagram, Tango e Yahoo Messenger attraverso un PIN.

È anche possibile configurarlo per proteggere le vostre immagini e video dalla galleria del dispositivo. Dopo l’installazione vi verrà chiesto di impostare un PIN di 4 cifre, e mostrerà le opzioni di configurazione. È possibile personalizzare il tempo di blocco automatico, in modo che non è necessario inserire il PIN ogni volta che si cambia operazione sul dispositivo. Se si inserisce un PIN errato e il telefono ha fotocamera frontale, ci vorrà una foto dell’intruso e salvato nella galleria fotografica.

Vi ho proposto ChatLock+ in quanto è la più famosa ed affidabile, ma sul Play Store ci sono molte altre applicazioni che svolgono la stessa funzione.

Per quanto riguarda iPhone e iPad, il discorso diventa più complicato, in quanto su iTunes si trovano infine applicazioni che possono essere catalogate come Fake-Apps che non offrono il servizio richiesto. Inoltre, essendo iOS 8 un sistema chiuso, attualmente non vi sono applicazioni buone a meno che non si faccia il Jailbreak (sblocco) al proprio dispositivo.

Quello che posso fare è consigliarvi alcuni accorgimenti che potrebbero rivelarsi utili.

  • Mi sento di consigliarvi l’applicazione Password per WahtsApp che non vi permette di mettere una psw su whatsapp stesso, ma recupera le conversazioni. In pratica dovrete usare Password per WahtsApp per chattare
  • Nascondere l’ultima volta che siamo stati online e per farlo andiamo in WhatsApp, Impostazioni, Account, Privacy, Ultimo Accesso e cliccandoci sopra entrerete in un altro menù, a questo punto selezionate Nessuno
  • Impedire di far comparire foto e file multimediali ricevuti in chat sulla galleria principale del telefono, e per farlo basterà andare in Impostazioni, Privacy, Foto e togliere il Flag.
  • Ultimo consiglio, inserite una codice di sblocco del telefono.