Come ripristinare le schede su Google Chrome, Firefox e Edge

Alcune semplici impostazioni per poter riaprire e non perdere le schede in uso che precedentemente avevamo aperto su Chrome, Firefox e Edge.

Sfruttando una domanda che mi è stata fatta inerente alla possibilità di non perdere tutte le schede aperte del nostro browser durante la sua chiusura, ho voluto realizzare questo tutorial per capire come poter evitare questo spiacevole inconveniente.

Premessa

Ogni browser ha una funzione di ripristino che “dovrebbe” funzionare in caso di chiusura causata di mal funzionamento di questo. In pratica se per qualche motivo si dovesse bloccare il browser in uso, al successivo riavvio dovrebbe chiederci se vogliamo andare a ripristinare le schede aperte. Uso il condizionale perchè molte volte non funziona.

Per nostra fortuna i principali e più diffusi browser hanno una funzione che se attivata preventivamente nelle impostazioni, permette di poter riaprire le schede che avevamo in uso ogni volta che il browser viene chiuso volontariamente da noi o involontariamente.

E’ una soluzione molto utile in svariate situazioni e che ci permette di risparmiare tempo e ripartire subito da dove avevamo lasciato senza dover andare a ricercare e ripescare i siti che stavamo guardando.

Chrome

Il metodo più veloce per attivare la funzione con Chrome è quello di usare una stringa di comando da copiare della barra degli indirizzi, così da essere rimandati in un istante nella schermata che ci serve senza perdere troppo tempo a cercare la funzione nelle impostazioni.

Google Chrome

Quindi apriamo il browser e copiano chrome://settings/onStartup nella barra degli indirizzi, esattamente come se volessimo andare su un qualsiasi sito.

A quel punto per poter attivare la funzione specifica, dobbiamo andare a selezionare la voce Continuare dal punto in cui avevi interrotto. Abbiamo già finito, da questo momento quando andremo ad aprire Chrome, in automatico andrà a riaprire tutte le schede che avevamo attive prima della chiusura di questo.

Microsoft Edge

Esattamente come abbiamo fatto in precedenza, possiamo andare ad attivare la funzione anche sul browser di casa Microsoft e che troviamo installato di default sul nostro computer.

Microsoft Edge

Apriamo il browser e copiano edge://settings/onStartup nella barra degli indirizzi, esattamente come se volessimo andare su un qualsiasi sito.

A quel punto per poter attivare la funzione specifica, dobbiamo andare a selezionare la voce Continuare dal punto in cui avevi interrotto. Abbiamo già finito, da questo momento quando andremo ad aprire Edge, in automatico andrà a riaprire tutte le schede che avevamo attive prima della chiusura di questo.

Firefox

Anche Firefox include questa funzione, rimanendo in perfetta linea con la concorrenza rivelandosi ancora una volta l’unico browser capace di poter realmente competere con i due colossi precedentemente elencati.

Apriamo il browser e copiano about:preferences nella barra degli indirizzi, esattamente come se volessimo andare su un qualsiasi sito.

A quel punto per poter attivare la funzione specifica, dobbiamo andare a selezionare la voce Ripristina la sessione precedente. Abbiamo già finito, da questo momento quando andremo ad aprire Firefox, in automatico andrà a riaprire tutte le schede che avevamo attive prima della chiusura di questo.

Continua a seguirmi!