Post aggiornato in data 26 Ott 2018



È possibile condividere le informazioni del calendario con altre persone utilizzando Microsoft Outlook 2010 in tre modi:
  • Tramite posta elettronica
  • Con account di Microsoft Exchange Server
  • Tramite pubblicazione online

Condivisione di calendari tramite posta elettronica
I calendari condivisi tramite posta elettronica arrivano nella Posta in arrivo del destinatario come allegati a messaggi di posta elettronica, con uno snapshot del calendario nel corpo del messaggio. È possibile modificare losnapshot del calendario prima dell’invio, ad esempio modificando i tipi di carattere oppure evidenziando giorni o appuntamenti.
Per inviare un calendario tramite posta elettronica:
1. Nel gruppo Condividi della scheda Home fare clic su Invia calendario tramite posta elettronica.
2. Nella casella Calendario fare clic sul calendario che si desidera inviare.
3. Nella casella Intervallo di date fare clic sul periodo di tempo che dovrà essere visualizzato nel calendario.
4. Specificare o selezionare le altre opzioni desiderate e quindi fare clic su OK.
Un utente di Outlook 2010 che riceve il calendario tramite posta elettronica può decidere di aprire lo snapshot del calendario in Outlook. In questo modo può visualizzare lo snapshot del calendario e il proprio calendario affiancati oppure sovrapposti.
Condivisione di calendari con un account di Microsoft Exchange Server
Microsoft Exchange Server consente la condivisione di calendari con altri utenti che dispongono di account di Exchange. I calendari possono essere visualizzati solo da coloro a cui sono state concesse le autorizzazioni. Se l’altra persona di cui si desidera aprire il calendario non ha concesso l’autorizzazione, verrà richiesto di chiedere l’autorizzazione a tale persona.
La prima volta che si accede a un calendario condiviso, questo viene aggiunto all’elenco Calendari condivisi nel riquadro di spostamento e sarà possibile accedervi ogni volta che si desidera visualizzarlo.

Per condividere il calendario con un altro utente di Exchange:
1. Nel gruppo Condividi della scheda Home fare clic su Condividi calendario.
2. Nel messaggio Invito alla condivisione immettere il nome della persona con cui si desidera condividere il calendario nella casella A.
3. Immettere o selezionare le altre opzioni desiderate esattamente come quando si invia un messaggio di posta elettronica.
Il destinatario riceve la notifica tramite posta elettronica che si è condiviso il calendario. È inoltre possibile richiedere che il destinatario condivida il suo calendario di Exchange.

SUGGERIMENTO Se si desidera condividere un calendario diverso da quello predefinito, nel riquadro di
spostamento fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del calendario e quindi scegliere Condividi nome calendario.
Condivisione di un calendario tramite pubblicazione online
È possibile pubblicare il calendario di Outlook 2010 predefinito su Internet, consentendo a più persone di visualizzarlo. Per poter pubblicare un calendario Internet, né chi lo pubblica né l’utente devono utilizzare un account di Exchange.
Se si pubblica un calendario in Office.com, è possibile stabilire chi potrà accedervi da Office.com. L’utente che ha pubblicato il calendario è l’unica persona che può modificarlo e lo può fare solo tramite Outlook. Nel calendario predefinito, nel gruppo Condividi della scheda Home, fare clic su Pubblica online e quindi su Pubblica su Office.com.
Se si dispone dell’accesso a un server Web che supporta il protocollo WebDAV (World Wide Web Distributed Authoring and Versioning), è possibile pubblicare i calendari in quel server. La pubblicazione su Office.com consente tuttavia un maggiore controllo sugli utenti che possono accedere al calendario. Nel calendario predefinito, nel gruppo Condividi della scheda Home, fare clic su Pubblica online e quindi su Pubblica su server WebDAV. Per ulteriori informazioni, vedere Pubblicazione del proprio calendario in un server WebDAV.

I provider di servizi Internet possono offrire funzionalità e strumenti per la pubblicazione del calendario come pagina Web.