Post aggiornato in data 26 Ott 2018

acquistare_dominio_web

Una delle domande che ci si pone quando si vuole aprire un sito web è relativa all’acquisto del dominio che poi diverrà il collegamento al nostro lavoro. 

Acquistare un dominio web è diventato veramente molto semplice e a prezzi super vantaggiosi, specialmente se si utilizzano portali grandi e ricchi di offerte e servizi.

Dove Acquistare

I migliori portali in cui mi sono imbattuto e che mi hanno dato anche il supporto necessario sono stati:

  • GoDaddy: forse il più famoso e ricco di offerte e sconti, che permette di acquistare i domini in tutta sicurezza e in caso di problemi è possibile contattare il call center in italiano e chiedere supporto. Inoltre, se volete avere uno sconto maggiore, vi consiglio di mettere nel vostro carrello il dominio scelto e prima di acquistarlo, aspettate un giorno almeno, in quanto GoDaddy per incentivarvi a procedere con l’acquisto, vi invierà tramite email un codice sconto da poter applicare, in genere è del 25 o 30%.
  • Sedo: questo a differenza del primo si occupa principalmente della gestione di domini all’asta o da comprare subito, quindi non avremo indirizzi liberi subito, ma già acquistati da altre aziende e messi a disposizione per l’acquisto.

Sono solo 2 in quanto il primo è un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono acquistare un dominio libero mentre, il secondo è per chi ha esigenze più particolari.

Come Acquistare

Quando ci troviamo a cercare un dominio, dobbiamo prendere in considerazione alcuni fattori, ovviamente se avete già un brand o le idee chiare poco contano i miei consigli, ma detto questo, iniziamo con:

  • Lunghezza e Semplicità: i domini brevi e semplici sono i più ambiti e il motivo è semplice, basti pensare a brand come Nike, Adidas, MOMO, ecc il cui nome è memorizzabile ed è difficile da sbagliare. In questi casi la ricerca diventa molto difficile in quanto i più papabili in genere sono già occupati, ma se avrete pazienza potrete avere risultati.
  • Estensione del dominio (.com .net .org .it): ormai sono stati state rilasciate molte estensioni che potrebbero risultare simpatiche o creare un gioco nel nome, come per esempio “one.click” e simili.  A mio avviso, se si vuole creare una attività, un brand o avere un valore aggiunto è meglio puntare ad estensioni più commerciali, ma anche in questo caso munitevi di pazienza, perchè il poter acquistare domini a 0,99 centesimi, ha reso il mercato saturo e anche la ricerca diventa estremamente difficile.
  • Usare un dominio Normale o Premium: per normale si intende un dominio il cui valore è sono quello di acquisto e niente di più. Invece i cosiddetti premium hanno un valore nettamente più alto in quanto, oltre al costo fisso di acquisto (come dominio normale) hanno anche un maggiorazione che varia tantissimo, può costare anche 100 euro in più come 1 milione. Questa maggiorazione e/o valore aggiunto viene dato dal mercato il quale valuta alcuni fattori come: lunghezza, semplicità, estensione, trend, ridondanza e molte altre cose. In linea teorica, questi domini Premium hanno il vantaggio di  essere “più cercati” nel web e di conseguenza potrebbero portarvi maggior traffico non cercato. Per farvi un esempio, se su Sedo cerchiamo weightlossprogram.com il suo valore di mercato è di 3 milioni di dollari, oppure cinema.com vale 2 milioni di sterline. Prezzi folli per noi mortali, ma per una azienda che si occupa di cinema o di tutto quello che riguarda la perdita del peso, possono essere il top.

Generalmente, ogni dominio acquistato vi consentirà anche di poter creare indirizzi email sfruttando il nome del dominio stesso, come nel mio caso: info@gerardopandolfi.com. Vi ricordo in oltre, che per creare un sito non basta solo il dominio, ma dovrete acquistare anche uno spazio o Hosting su cui appoggiarvi. In questo caso si apre un mondo di servizi, io per esempio mi sono affidato a SiteGround.

Se siete interessati ad acquistare dello spazio hosting su SiteGround, allora cliccate qui: http://www.siteground.com/recommended?referrer_id=7293625