Iniziare a creare il proprio blog è importante per poter dare rilievo alle proprie idee, ma è altrettanto importante utilizzare il giusto hosting.

All’inizio si ha sempre un budget limitato, poca esperienza e non si è sicuri di come procedere per creare il proprio blog. Un blogger che si rispetti, deve partire utilizzando un hosting dove poter ospitare e costruire il proprio progetto.

Ci sono molte soluzioni e molti brand che propongono spazio e servizi per ospitare un blog costruito con WordPress, ma è facile avere qualche dubbio su quale utilizzare. Qui di seguito potete trovare i migliori hosting per wordpress da utilizzare per creare il proprio blog. Una lista basata sul rapporto qualità/prezzo per chi ha iniziato ad approcciarsi a questo mondo.

Ho cercato di riordinarli in base al prezzo, partendo dal più economico. Quando scegliete un hosting, oltre al prezzo che è sicuramente molto importante, dovete vedere anche quali servizi sono compresi. Tante volte quello che costa meno non integra opzioni basic come per esempio i certificato SSL che oggi sono uno standard (SSL o “Secure Sockets Layer” è un protocollo progettato per consentire alle applicazioni di trasmettere informazioni in modo sicuro e protetto).

HostGator

HostGator è una valida alternativa a chi vuole un servizio per iniziare a fare blogging ma senza spendere troppo, infatti è uno dei più economici, ma non per questo la qualità del servizio ne risente. Il pacchetto base ha qualche limitazione, ma più che sufficiente per iniziare mantenendo prestazioni buoni ad un costo contenuto, infatti con 2.50 euro al mese potremo usare l’hosting e avere compresi: spazio illimitato, traffico illimitato e certificato SSL.

HostWinds

Questo servizio di hosting è uno dei più economici e per il numero di servizi compresi e il costo contenuto che parte da 2.90 euro al mese, risulta uno dei più papabili. Nel prezzo sono compresi alcuni plus come: spazio illimitato e traffico illimitato.

A2 Hosting

Non è tra i più famosi, ma non per questo è da sottovalutare. Con un costo mensile di 3.49 euro è quello che per qualità e prezzo si colloca tra i pi interessanti. Nel costo sono compresi alcuni optional che sicuramente fanno piacere: possibilità di creare fino a 5 database, spazio illimitato, traffico illimitato e certificato SSL.

SiteGround

Sicuramente è il migliore per qualità e prezzo in quanto con un abbonamento iniziale che parte da 3.95 euro al mese, è possibile avere numerose funzioni ed integrazioni comprese nel prezzo, tra cui: certificato SSL, HTTPS, 10GB di spazio, ecc.

SiteGround è lo stesso hosting che utilizzo per il mio sito e sono pienamente soddisfatto, sia della qualità che del supporto in caso di problematiche tecniche. Dispone di numerosi server sparsi per il mondo e assistenza via chat e telefonica in italiano pronta ad aiutarvi in caso di necessità.

GoDaddy

Il più famoso in assoluto, chiunque sia alle prese con un sito web sicuramente avrà sentito parlare di GoDaddy. L’hosting offerto è sicuramente molto interessante specialmente perchè dietro c’è un colosso che garantisce degli standard di qualità e affidabilità. L’abbonamento base parte da 4.87 euro al mese però dove viene offerta una banda illimitata, non viene offerto il certificato SSL, che è previsto solo con un abbonamento più costo.

Dalla sua dispone di numerosi server sparsi per il mondo e assistenza telefonica in italiano pronta ad aiutarvi in caso di necessità.

WPX Hosting

WPX Hosting è particolari perchè risulta più costoso degli altri descritti, infatti il pacchetto base parte da 22 euro al mese, ma offre tutto il necessario come: certificato SSL, scansione malware, CDN integrato, backup giornalieri automatico e molto altro. Ma il plus rispetto agli altri e che giustifica il prezzo è la possibilità di poter installare 5 siti web, dove in genere è previsto solo uno.

Kinsta e WP Engine

Kinsta e WP Engine sono hosting di fascia alta, nulla a che fare con i precedenti, ma ho voluto inserirli per darvi un’idea di come cambiano i costi. Ad un primo impatto possono sembrare uguali in termini di funzioni, ma quello che fa la differenza è il motore sotto il cofano. Prestazioni elevatissime, sicurezza, integrazione, assistenza tecnica di alto livello e molto altro. Kinsta parte da 30 euro al mese mentre WP Engine parte da 35 euro al mese.

Questi hosting vengono utilizzati d’aziende grosse come Ubisoft, TripAdvisor, Asos, Rayanair, Dropbox, ecc

Consiglio

Come avete visto ci sono molte possibilità in tante fasce di prezzo, ma i fattori da prendere in considerazione sono tanti, per questo vi leggete sempre con attenzione quanto vi viene offerto.

Personalmente, tra quelli proposti vi consiglio:

SiteGround

Se volete iniziare e avete bisogno di un prodotto di qualità, con supporto eccezionale e possibilità di upgrade per avere plus in più. Inoltre, cosa da non sottovalutare, l’assistenza è anche in italiano.

Kinsta

E’ un hosting di alto livello per siti che richiedono prestazioni elevate, generalmente utilizzato da chi ha milioni di visite al giorni e che ha bisogno di supporto e qualità elevate, che poi si rispecchiano anche in un prezzo nettamente più alto rispetto alla media.

Per non perderti notizie, nuovi articoli e video, segui la mia Pagina Facebook ed iscriviti al Canale YouTube. Puoi restare aggiornato anche attraverso il canale Telegram.