*** VISITA LA PAGINA >>> OFFERTE, PROMOZIONI E SCONTI ***

Inviare messaggi anonimi da Facebook Messenger

In questo articolo rispondo alla domanda che mi è stata fatta parecchie volte sulla possibilità di poter inviare messaggi anonimi da Facebook Messenger.

Messenger è attualmente il servizio di chat più usato al mondo dopo WhatsApp in quanto è legato al social network più usato e diffuso, con le sue innumerevoli funzioni e sopratutto per la sua diffusione. Per dare un’idea di quante persone usano Facebook, considerate che ci sono circa 2,38 miliardi di utenti attivi ogni mese con circa 1,56 miliardi di persone in media che si collegano a Facebook ogni giorno. Insomma parliamo di numeri veramente alti che fanno capire la mole di utilizzo che viene fatta sfruttando il social network.

La domanda in questione che mi è stata posta parecchie volte è legata alla possibilità di poter massaggiare in modo anonimo con altre persone tramite Messenger. Le motivazioni di questa richiesta sono state svariate, ma ho approfittato per studiare la cosa e capire se effettivamente è possibile e nel caso che soluzioni ci sono.

Premessa

Prima di capire quale può essere la soluzione al quesito è giusto fare delle brevi ma doverose premesse in merito a quello che andremo a fare e sull’invio di messaggi anonimi.

E’ giusto  sottolineare che è impossibile inviare messaggi completamente anonimi su Messenger. L’unica cosa che può fare è creare un profilo falso e utilizzarlo per inviare messaggi ad altri profili.

Ad oggi, non esiste un servizio integrato in Facebook Messenger che ti consente di inviare messaggi a qualcuno senza che sappia da dove provengano questi, in quanto per poter sfruttare il servizio di messaggistica bisogna necessariamente essere registrati su facebook.

Inoltre, la creazione di un profilo falso sarà una violazione dei termini e delle condizioni del servizio che può portare ad essere bannato a vita dal social network.

La creazione di un account falso per il pure e semplice uso ludico, potrebbe andare bene ma, se questo si trasforma in molestie, minacce o bullismo verso altri utenti, siate consapevoli che le autorità hanno modo di determinare la vera identità e potreste essere denunciati.

Creazione di un profilo Fake

Di base sono contrario a questo tipo di atteggiamento e di modo di porsi, creare profili finti non è mai la soluzione migliore, ma in questo caso specifico, voglio solo dare una soluzione al quesito che mi è stato posto.

Creare un profilo finto è veramente molto semplice, bisogna effettuare gli stessi identici passaggi usato per creare il vostro reale account. Per far questo bisogna collegarsi alla pagina d’iscrizione e compilare i campi che ci vengono chiesti usando delle informazioni false.

Durante la compilazione, dovrete inserire anche l’indirizzo email. In questo caso è possibile usare una serie di servizi online che permettono di creare delle casella di posta elettronica a tempo o che si auto-distruggono.

Lo scopo di queste email è quello di essere usate per un breve lasso di tempo e senza riferimento a persone o enti, così da poterle usare solo per il tempo necessario alla registrazione: Creare delle finte email in poco tempo

Invio dei messaggi

Una volta creato il profilo fake, l’invio dei messaggi è identico a quello di un normalissimo profilo, quindi basta entrare in facebook con il vostro account finto (anche da smartphone e tablet) e iniziare a messaggiare con la persona di vostro interesse.

In determinate situazioni, a causa di alcuni settaggi della privacy sul profilo della persona con cui volete comunicare, può capitare che i vostri messaggi non vengano recapitati. Questo accade perchè dall’altra parte è stato impostato che solo chi è nella cerchia degli amici può comunicare, e se così fosse, l’unico modo è di chiedere l’amicizia.

 

Per non perderti notizie, nuovi articoli e video, segui la mia Pagina Facebook ed iscriviti al Canale YouTube. Puoi restare aggiornato anche attraverso il canale Telegram.