Post aggiornato in data 25 Ott 2018

modificare_pubblicare_video_professionali_instagram

Vi piacerebbe poter pubblicare su instagram dei video che siano belli, ricchi di effetti e che sappiano regalare emozioni? Scopriamo come Modificare e Pubblicare Video per Instagram in modo Professionale!

Come tutti sappiamo, il servizio di video sharing presente su instagram è vincolato da un numero di secondi prefissati e generalmente il modo in cui questi vengono realizzati è quello di sfruttare direttamente il telefono, lasciando all’editing finale sono una piccolissima parte.

Ma di sicuro, spulciando sul social network, ci saremo resi conto che dalle pubblicità e ad altri utenti, si possono trovare video fatti in modo professionale e completo.

Quello che vi spigherò è come poter creare anche noi questi tipi di video “professionali” per renderli unici e avere più like possibili.

Cosa occorre?

  • Questa fase è la più importante in quanto è tutto basato su questo, infatti i video in questione, sono tutti realizzati mediante un editing iniziale. Chi pubblica ha precedentemente modificato il video usando programmi come Adobe Premiere CC Pro, Final Cut X e via discorrendo. Quindi per prima cosa dobbiamo munirci di uno di questi programmi, successivamente vi serve un video.
  • Il video è il fulcro su cui gira il tutto, e per reperirlo abbiamo varie possibilità. Possiamo farlo tramite smartphone, usando una videocamera oppure scaricarlo da internet.

Preparazione del Montaggio Video nel formato Instagram

Questa è la parte più complessa, se la vogliamo definire così. In quanto dovremo andare ad impostare il nostro programma di video editing, in questo caso userò Adobe Premiere CC Pro 2015, per poterci lavorare avendo la sequenza impostata per la corretta visualizzazione del video in stile Instagram, ossia nel formato Quadrato.

Allora andiamo ad aprire il nostro programma per il montaggio e creiamo un nuova sequenza usando come settaggi:

Digital SLR e selezionando la qualità 1080p30

Selezionato il formato, clicchiamo su Settings e andiamo a modificare i parametri relativi al frame con 640×640

Adesso, per evitare di dover in seguito re-impostare il tutto, clicchiamo su Save Present… e andiamo a salvare questa configurazione così da poterla riutilizzare in futuro.

Montaggio del Video

La prima cosa che vi apparirà nel momento i cui andrete ad inserire il video per il montaggio, è un messaggio che vi chiederà se mantenere le impostazioni della sequenza, oppure se riadattarle al video che andremo ad inserire. La cosa ovvia e di mantenere le impostazioni prefissate da noi.

A questo punto potete sbizzarrirvi con il montaggio ma ricordatevi di creare il video non superiore ai secondi prefissati da Instagram, che corrispondo a 60 secondi, quindi io vi consiglio per scrupolo, di fare sempre qualche secondo in meno, magari 55 secondi.

Esportazione / Salvataggio del Video

Siamo arrivati alla fine e non ci resta che salvare il nostro video. Nella finestra di salvataggio, dovremo usare le seguenti informazioni:

Formato video: H.264

Selezionare: Match Source – High bitrate

Controllare che sia selezionato: Use Maximum Render Quality

E per finire clicchiamo su Export e attendiamo che il file venga creato.

Condividere il Video su Instagram

Non ci resta che condividere il nostro lavoro e per farlo abbiamo solo una possibilità, passare dallo smartphone o tablet. Infatti il noto social network permette di condividere foto e video solo dall’applicazione.

Come avrete intuito, dovremo prendere il nostro video, salvarlo sullo smartphone tramite un copia e incolla, nel caso di Android oppure, per chi ha un iPhone dovrà munirsi di pazienza e sincronizzarlo con iTunes o in alternativa salvarlo su un servizio Cloud come Dropbox, Google Drive, ecc e per poi andarlo a salvare sul proprio telefono e condividerlo.