Post aggiornato in data 25 Ott 2018

Vi siete mai chiesti quale sia l’orario migliore per postare su instagram e avere il massimo riscontro possibile?

Massimizzare l’impatto sui social network ci permette di poter avere il maggior risultato possibile e permetterci di aumentare follower e like.

Ma è realmente possibile sapere il miglior orario? La risposta è no, infatti la maggior parte dei riscontri si hanno tra le 19 e le 21, ma essendo su base statistica, non fa riferimento al tipo di utenti che vi seguono.

Per fare un po’ di chiarezza, è giusto sapere che attualmente instagram usa un algoritmo che più o meno è come Facebook, ovvero dà priorità ai post con la percentuale maggiore di engagement. In pratica, più saranno i Mi Piace, Commenti, Visualizzazioni (nel caso dei video) e più sarà la possibilità di ottenere una portata organica superiore. Quando uso il termine organica, mi riferisco a tutte quelle persone che vedranno il tuo post senza sponsorizzazioni di alcun tipo e se riuscirai a generare un grande coinvolgimento con i tuoi post in poco tempo dalla pubblicazione, Instagram reputerà il tuo contenuto di qualità e lo mostrerà a molti più utenti.

Analizziamo il nostro profilo

Come scritto in precedenza, non essendoci un orario migliore per antonomasia, dovremo analizzare il nostro profilo. Indubbiamente bisogna sempre considerare che ci sono i fuso-orario che potrebbero dare più o meno visibilità.

Analizzare il nostro profilo è possibile farlo fruttando la funzione “statistiche” del nostro profilo. Ma attenzione, per poter usare questo strumento dovremo prima attivarlo:

  1. Vai su Instagram
  2. Entra nelle Impostazioni
  3. Clicca sulla voce “Passa a un profilo aziendale”

Se riscontrate una carenza d’informazioni, vuol dire che dovrete aspettare per poter permettere al sistema di reperire tutte le info necessarie. Una volta che sarete pronti, vi basterà andare su:

  1. Apri Instagram
  2. Spostati nella pagina del tuo profilo
  3. Clicca sull’icona delle statistiche (in alto a destra)
  4. Scorri fino alla sezione “Follower” in fondo alla lista
  5. Clicca sulla voce “Altro…” per visualizzare i dettagli

In questa schermata potrai visualizzare le statistiche in merito al sesso, la fascia d’età, i luoghi e anche i grafici sugli orari/giorni di attività mentre, per il fuso orario puoi basarti sui dati dei luoghi più popolari. Inoltre dal grafico degli orari potrai scoprire qual è il momento migliore per pubblicare i tuoi post su Instagram.

Gli orari migliori per pubblicare

Dopo aver analizzato i tuoi follower e aver scoperto gli orari di maggiore attività, avrai già tutto il necessario per poter pubblicare i post negli orari migliori.

Ma se questo non vi dovesse bastare, ho pensato bene di scrivere alcune regole fondamentali da rispettare:

  • Evita di pubblicare negli orari di ufficio: puoi pubblicare durante la pausa pranzo (12-14) e dopo le 18.
  • Pubblica i tuoi migliori post durante i giorni feriali (evita il weekend): prenderei questo consiglio con le pinze, in quanto dipende strettamente dai tuoi follower.
  • Sperimenta sempre: qualunque sia la tua audience, non fermarti mai alle statistiche e grafici annessi, vai oltre. Prova e riprova con nuovi orari e analizza i risultati.  Potresti fare delle piacevoli scoperte. Non ci credi? Prova.

Programma i tuoi post

Quest’ultima fase è facoltativa, in quanto è un consiglio per una maggiore praticità. Infatti programmare i propri post potrebbe risultare comodo perchè non è sempre semplice ricordarsi di pubblicare un post e magari in quel momento potremmo essere occupati a fare altro.

Per far questo, vi consiglio alcuni servizi che gestiscono molto bene il vostro account permettendovi di programmare sia la parte testuale, che immagini e video. Personalmente uso Hootsuite, che in versione gratuita vi permette di gestire un buon numero di account (non solo instagram).

In alternativa, ci sono portali similari che permettono più o meno di fare le stesse cose come Later.