Post aggiornato in data 25 Ottobre 2018

Il Car Sharing ha dato una svolta nell’utilizzo dell’auto specialmente nelle grandi città, portando un grosso vantaggio in termini di traffico e eco-sostenibilità.

Per chi non lo conoscesse, il Car Sharing è un servizio che permette di poter utilizzare delle auto solo per il periodo che serve. Si cerca l’auto più vicina tramite l’apposita applicazione, si sale in auto, si guida fino a destinazione e stop, nessun vincolo di qualsiasi genere e massima libertà di utilizzo. Questo servizio ci permette di essere semplici consumatori e non proprietari di un bene come in questo caso l’automobile.

Quella che vi propongo è una classifica basata sull’utilizzo personale e su informazioni più dettagliate trovate in merito.

Car2Go

Car2Go è stato il primo ad arriva nel nostro paese e ci permette di usufruire di ben due modelli di auto, entrambe Smart ma nella versione ForTwo e ForFour, quindi il modello a due posti che rispecchia appieno il concetto di City Car e per chi ha bisogno di più spazio il modello a 4 posti. Un plus che a mio avviso posiziona questa azienda al primo posto della classifica.

Città

Milano, Roma, Firenze e Torino

Prezzi

0.24 euro al minuto per la versione a due posti e di 0.26 euro al minuto per il modello più grande.

Pro

Indubbiamente la city car per eccellenza con la possibilità di poter usufruire di due tipologia di automobili

Contro

L’iscrizione non è gratuita

DriveNow

 

Il servizio è caratterizzato da un parco auto di fascia medio/alta, infatti tutti i mezzi sono prodotti da BMW con la possibilità di noleggiare anche station wagon e auto i3 REx elettriche. I prezzi indubbiamente sono più alti rispetto alla concorrenza, ma si può risparmiare qualcosa se si decide di noleggiare per un periodo prolungato o weekend.

Città

Milano

Prezzi

Il prezzo va da 0.31 euro al min a 0.34 euro al minuto in base al veicolo scelto

Pro

Parco auto adattabile alle diverse esigenze | Possibilità di pacchetti orari e giornalieri | Prenotazione estesa

Contro

Costo di iscrizione e in assenza di promozione risulta un po’ caro.

Enjoy

La più presente sul territorio italiano, in quanto nostrana, con un marchio forte come Eni alle spalle, ha la particolarità di avere anche l’auto che rispecchia perfettamente il nostro paese con la Fiat 500.

Città

Presente in tutto il territorio italiano

Prezzi

Nel noleggio sono compresi solo 50 km e, oltre tale soglia, bisogna aggiungere alla tariffazione al minuto anche ulteriori 0,25 euro per km percorso.

Pro

Nessun costo di iscrizione | Numero di veicoli sul campo | Migliore tariffa al minuto per una vettura a quattro posti

Contro

Il noleggio include solo 50 km.

Share’ngo

Questa azienda ha deciso di utilizzare prettamente auto di tipo elettrico con i modelli ZD D1. Il limite di questo servizio è soltanto nelle vetture che essendo elettriche non possono andare in autostrada o in tangenziale, hanno una velocità massima di 80 Km/h e una autonomia di circa 120 km.

Città

Milano, Roma, Firenze e Modena

Prezzi

Il prezzo base è di 0,28 euro al minuto fino a 0,22 se si acquistano “pacchetti minuti”

Pro

Tariffazione che grazie ai pacchetti minuti arriva a 0,22 euro al minuto

Contro

Vista la tipologia di mezzo (solo elettrico) l’utilizzo è limitato solo all’uso interno alla città

E-Vai

 

Basata sull’utilizzo di auto elettriche, questa società è di proprietà delle Ferrovie Nord, di conseguenza è presente in tutta la Lombardia. La peculiarità è il fatto di poter trovare queste vetture in tutte le stazioni, con anche la limitazione del luogo di ricarica e tra tutte le società di car sharing, E-Vai operata e la potrete trovare in tutti i principali aeroporti della lombardi (Linate, Malpensa, Orio al Serio).

Città

Presente in tutta la Lombardia

Prezzi

Un costo base di 5 euro a noleggio (pacchetto silver), oppure per i clienti abituali un costo 50 euro (pacchetto gold) senza costi fissi

Pro

Copertura di tutta la Lombardia | Auto a basso impatto ambientale (100% elettriche)

Contro

Numero di veicoli limitato

Ubeeqo

Nata da una costola di Europcar, è apparsa in Italia dopo l’acquisizione degli ex GuidaMI e GirAci dal quale ha ereditato il parco auto e la gestione. Essendo appena entrata nel mercato italiano basa quasi tutti su quello che erano le due società acquisite, quindi tariffazioni e gestione fanno riferimento ancora al vecchio GuidaMI.

Città

Milano

Prezzi

Ci sono due pacchetti (Easy e Flexy) che costano rispettivamente 2 e 5 euro al mese (in base all’auto). A fronte di un canone mensile, le auto hanno un costo orario più alto in rapporto alla concorrenza, ma includono i primi 50 km percorso.

Pro

Parco di veicoli adatto a tutte le esigenze

Contro

Costo del canone di abbonamento | Non presente in aeroporto

Infografica riassuntiva

 

Questo slideshow richiede JavaScript.