Post aggiornato in data 26 Ottobre 2018

Ogni giorno su YouTube vengono aggiunti milioni di video, in buona parte con tanto di editing. Molti non sanno però che l’audio in questione, nello specifico la Musica, deve essere Free o Royalty-free. Se questa non fosse tale, il rischio è di ritrovarvi il video Muto.

Se crei un video destinato alla pubblicazione su YouTube, devi fare attenzione nell’utilizzo di canzoni famose perché potresti violarne il Copyright.

Invece, quando vai ad usare un brano disponibile con licenza Royalty-free significa che viene stipulato un contratto fra due entità in cui la prima concede il diritto alla seconda di utilizzare una risorsa.

Mentre, se si è tra i fortunati partner YouTube e quindi monetizzi con i video, avrai bisogno di brani disponibili per uso commerciale.

In rete ci sono molti siti che distribuiscono bravi a licenza gratuita, ma io personalmente ne uso solo uno, per l’esattezza la Raccolta Audio di YouTubeChe conta più di 1000 bravi sempre aggiornati e divisi per genere, atmosfera, strumento, durata e attribuzione. Inoltre, cosa non di poco conto, essendo presi direttamente da YouTube stesso, si va sul sicuro.

Le canzoni o gli effetti audio, si potranno scaricare senza problemi in formato MP3 ed editarli senza nessun tipo di difficoltà.