Post aggiornato in data 26 Ottobre 2018

Poter scaricare i file torrent anche dai vostri dispositivi apple potrebbe rivelarsi una soluzione utile e pratica per sfruttare maggiormente il mondo dei p2p.

Indubbiamente il download dei torrent su dispositivi mobili non è semplice e pratico come può esserlo su pc e mac, ma in questo caso specifico, vi spiegherò come poter effettuare il tutto su iPhone e iPad senza che questi siano sbloccati con il famoso jailbreak.

Il miglior modo per ovviare al problema è quello che usare una piattaforma online che farà da tramite tra il vostro idevice e il file torrent. Questo è necessario in quanto sia gli iphone che gli ipad non sono abilitati per l’utilizzo e per l’uso dei torrent.

Recuperare il torrent

Il primo passaggio è quello di recuperare il file torrent o il magnet direttamente dal nostro smartphone o tablet, scaricando o copiando il link. Per farlo ci sono molti siti validi, oppure semplicemente scrivendo su google il nome di quello che vi serve seguito dalla parola torrent (esempio: la bella e la bestia torrent).

Scaricare il file

A questo punto dovremo collegarci al sito Seedr il quale necessita di registrazione e fatto questo breve passaggio potremo iniziare ad usarlo.

Una volta che abbiamo il nostro torrent o magnet url, dovremo semplicemente andare ad aggiungerlo al sito o copiarlo e a quel punto il gioco è fatto.

In pratica Seedr non è altro che un servizio di cloud che ospiterà il vostro file torrent e lo scaricherà per voi. Una volta terminato potrete recuperarlo e utilizzarlo.

Conclusioni

Quello proposto è un valido metodo per bypassare restrizioni di vario genere presenti sia su iphone e ipad, e sia su tutti quel pc che per svariati motivi hanno delle restrizioni.