Post aggiornato in data 25 Ott 2018

Facebook Workplace è la piattaforma di facebook dedicata alle aziende che vogliono condividere materiale con tutti i dipendenti.

A differenza della versione normale di Facebook dove è facile trovare siti che permettono di scaricare i video in modo rapido e semplice, Workplace è nettamente più chiuso e apparentemente non è possibile scaricare i video che vengono caricati sulla pagina della vostra azienda o di cui avete l’accesso.

Infatti è basilare avere l’accesso al portale per poter arrivare al suo contenuto, in quanto con il solo link del video, ma senza accesso, non potrete far nulla.

Fatta questa piccola premessa vediamo come poter scaricare i video in modo abbastanza semplice e veloce sfruttando il browser Chrome.

Procedimento

Colleghiamoci al portale Facebook Workplace della nostra azienda e andiamo a cercare il video che vogliamo scaricare in modo d’aprilo a tutto schermo.

Adesso andiamo sull’URL del nostro video per trasformarlo nella versione mobile aggiungendo la lettera “m” prima della scritta facebook.com:

Url originale: https://nomeazienda.facebook.com/100010554963889/videos/535037086858119/

Url modificato: https://nomeazienda.m.facebook.com/100010554963889/videos/535037086858119/

La pagina verrà ricaricata nel formato mobile, quindi parliamo del formato per smartphone e tablet, risultando un po’ sgranata rispetto alla versione precedente.

A questo punto dovremo andare a cliccare col tasto destro del mouse sul video e selezionare dalla finestra che si aprirà la voce Ispeziona.

Si aprirà una schermata laterale con una serie di scritte, tra cui un gruppo evidenziato che vuole sottolineare la posizione del nostro video.

Ora avviando la riproduzione del video, noterete che le scritte sopra al blocco sottolineato sono cambiate ed è proprio qui che dovremo prestare più attenzione. Nel dettaglio, il blocco che ci servirà sarà quello che inizierà con <video e termina con </video> come in questo esempio:

<video autobuffer=”true” controls=”” x-webkit-airplay=”allow” controlslist=”nodownload” id=”mInlineVideoPlayer” class=”_2c9v _53mv” playinfullscreen=”false” playsinline=”true” src=”https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t42.9040-29/10000000_176719666263064_4304239876988993536_n.mp4?efg=eyJ2ZW5jb2RlX3RhZyI6InNkIn0%3D&amp;oh=4fce94f716dbdd112144d89aba7e0c82&amp;oe=5A60D264″ width=”310″ height=”174″ data-autoid=”autoid_77″></video>

Adesso il passaggio è semplice, dovremo andare a modificare la parola “nodownload” all’interno di questo paragrafo, con la parola “download“.

Applicata questa piccola modifica, nella barra sotto al video apparirà il simbolo relativo al download del video. A questo punto cliccando sulla pulsante si avvierà il download.

Non è forse il metodo più veloce al mondo, anche se è più lunga a dirsi che a farsi, ma sicuramente è efficace e il risultato finale sarà sicuramente di nostro gradimento.