Post aggiornato in data 25 Ottobre 2018

Vorresti Scoprire chi visita il tuo profilo Facebook, chi ti ha bloccato e molte altre informazioni che normalmente non puoi sapere?

Venire a conoscenza di queste informazioni è molto semplice grazie ad una piattaforma esterna che bypassa quelle che sono le restrizioni di facebook e analizza il flusso di dati sul vostro account.

Qsocial.net ed è un nuovo servizio web noto come Qsocial Facebook ed opera unicamente in lingua spagnola ed utilizza un’apposita applicazione per poter funzionare.

Il sistema bypassa in automatico il blocco imposto da Facebook ma i report generati dai risultati dell’analisi vengono conservati e trasmessi così, in caso di disinstallazione, occorrerà eliminare per sempre il nostro profilo QSocial accedendo da applicazione al portale e procedendo poi alla disinstallazione. Ad ogni modo bisogna sapere che dopo due mesi continuativi di inutilizzo tutti i report verranno eliminati in automatico e senza possibilità di recupero.

La registrazione importerà tutti i nostri dati Facebook all’interno dell’applicazione di terze parti insieme alla nostra friends-list, alle impostazioni e persino alle relazioni. Un’operazione che, a seconda della portata del nostro profilo, potrebbe richiedere anche un notevole quantitativo di tempo utile per risolversi.

Completata questa prima fase verranno mostrati i rapporti Facebook sul sito web dell’applicazione, anche se non immediatamente completi. Occorreranno, infatti, sino a 72 ore per aggiornare correttamente le informazioni disponibili per il vostro account Facebook.

  • Visualizzare e stilare rapporti completi sulle attività degli amici in comune anche se non inseriti nella nostra lista e i contatti attualmente online anche se si nascondono in modalità offline e le fotografie per le quali si sono poste restrizioni di visualizzazione all’interno dei profili.
  • La possibilità di poter avere informazioni utili su coloro che hanno rifiutato la nostra proposta di amicizia Facebook nonché vedere subito se vi sono amicizie in comune con i nostri attuali contatti.

Mi riservo il diritto di non consigliare l’utilizzo di simili applicazioni che richiedono espressamente le nostre credenziali di accesso al social network, pertanto non mi assumo nessuna responsabilità in merito al suo utilizzo.