Post aggiornato in data 1 Febbraio 2019

Tutte le versioni rilasciare da Microsoft del suo Windows da poter utilizzare per installare il sistema operativo su vecchi e nuovi dispositivi.

Ho deciso di raccogliere in un unico articolo tutte le versioni disponibili dei sistemi operativi di casa Microsoft, così chi ha necessità di recuperare una versione del sistema, potrà farlo in modo semplice e veloce.

Le versioni che trovate sono quelle che normalmente sono disponibili direttamente dal sito ufficiale di Microsoft e per funzionare hanno bisogno di essere convertite in una USB Bootable e successivamente attivate.

Per chi fosse meno pratico, qui di seguito trovate alcuni post che potranno servirvi per tutti i passaggi dell’installazione:

Inoltre, se volete avere il sistema operativo in una lingua diversa da quella pre-impostata durante l’installazione, allora vi consiglio questa guida:

Windows 7

Anno di Distribuzione: 2009

Download: Windows 7 – 32bit [4.80 GB] > Parte 1Parte 2Parte 3

Download: Windows 7 – 64bit [4.80 GB] > Parte 1Parte 2Parte 3

Windows 8.1

Anno di Distribuzione: 2013

Download: Windows 8.1 – 32bit [3.0 GB] > Parte 1Parte 2Parte 3

Download: Windows 8.1 – 64bit [4.0 GB] > Parte 1Parte 2Parte 3Parte 4

Window 10

Anno di Distribuzione: 2015 (attualmente è l’ultima versione disponibile)

Download: Windows 10 – 32bit [3.3 GB] > Parte 1Parte 2Parte 3Parte 4

Download: Windows 10 – 64bit [4.70 GB] > Parte 1Parte 2Parte 3Parte 4Parte 5

 

Istruzioni

Scaricare tutte le parti della versione di Windows che vi interessa e successivamente estrarre solo la Parte 1 con WinRar. In automatico il programmino recupera le altri parti e crea il singolo file immagine da utilizzare.

 

Note

Alcune versione “di mezzo” non le ho inserite di proposito in quanto sono ricche di bug e malfunzionamenti che successivamente sono state sostituite dalle versione ottimizzate. Un esempio: Windows 8 sostituito subito da Windows 8.1

Per non perderti notizie, nuovi articoli e video, segui la mia Pagina Facebook ed iscriviti al Canale YouTube. Puoi restare aggiornato anche attraverso il canale Telegram.