Post aggiornato in data 26 Ottobre 2018

Notizia di pochissimi giorni fa, che Microsoft ha rilasciato il nuovo Windows 10, saltando quello che tutti ci aspettavamo, ovvero la versione 9. La scelta di passare direttamente a Windows 10 è dovuta alle tante novità che questa porterà con sè, così per dare maggior rilievo all’innovazione che porterà, Microsoft ha voluto dare un tocco più incisivo.

Per tutti coloro che fossero interessati a provare questa nuova versione, potranno farlo grazie al Technical Preview. Il download di questa versione di anteprima di Windows 10 è assolutamente libero a tutti, a patto di iscriversi al programma Windows Insider Program che dà diritto a ricevere tutti gli aggiornamenti di questa versione sviluppo e parallelamente anche a fornire a Microsoft feedback sul funzionamento del nuovo sistema operativo. Da notare che non è una versione del sistema operativo destinata alla produzione e dunque deve essere utilizzata solo a scopo valutativo per testare le nuove funzionalità che Microsoft ha introdotto.

Windows 10 Technical Preview

Cliccando il link sopra, dovrete accettare e andare avanti fino alla pagina di download. Avremo a disposizione solo poche lingue, per ora l’italiano non è tra queste, e potremo scegliere se scaricare Windows 10 in versione 32bit o 64bit.

Il file che andrete a scaricare è il formato .ISO che dovrà essere utilizzato mediante masterizzazione dell’immagine (.ISO) su un DVD. Il modo più semplice è usare la guida Masterizzare un CD o un DVD da un file ISO valida anche per Windows 7.

Ricordatevi di prendere nota del Codice Product Key, il quale verrà generato e che troverete direttamente sopra ai link per il download del nuovo OS.

Come installare Windows 10

I metodi d’installazione sono vari: si può installare l’intero sistema usando tutto l’HDD e andando a sostituire in toto l’OS attualmente presente sul pc, oppure sfruttare una partizione o in alternativa creare una macchina virtuale sul Windows in uso.

Io preferisco usare tutto l’HDD sfruttando un vecchio pc “muletto” così da poter avere un’idea completa e “smanettarci” senza problemi e qualora non funzionasse qualcosa o ci fossero dei problemi, il mio pc usato per tutto (lavoro e personale), rimarrebbe intatto.

Qualora vogliate seguire la mia filosofia, l’installazione risulta veramente semplice.

Una volta che si ha il DVD di Windows 10, dovrete:

  • Inserirlo nel lettore CD/DVD
  • Avviare il pc
  • In fase di boot/avvio vi verrà chiesto di premere un tasto per avviare l’installazione, premete la barra spaziatrice o il tasto invio
  • A questo punto non dovrete fare altro che seguire quanto vi verrà scritto dalla guida