Come avere gli sfondi dinamici stile Apple su Windows 11

Come avere gli sfondi dinamici stile Apple su Windows 11

Vediamo come portare avere gli sfondi dinamici stile Apple direttamente sul nostro computer con Windows 11.

In Windows 11 abbiamo interessanti possibilità per personalizzare il nostro desktop, con effetti visivi e sfondi che cambiano ogni volta che lo desideriamo. Quello che però non troviamo in Windows 11 sono gli sfondi dinamici i quali sono una caratteristica apparta nelle ultime versione di macOS. Una esclusiva Apple se vogliamo definirla in questo modo.

Cosa sono gli sfondi dinamici?

Esempio di sfondo dinamico su macOS

Sono una funzionalità esclusiva di macOS che adegua lo sfondo ai diversi momenti della giornata andando a seguire quello che è il ciclo dei colori che abbiamo anche nella vita reale. Al mattino lo sfondo avrà un colore più forte per poi andare ad attenuarsi fino a diventare in modalità notte alla sera.

Istruzioni

Per aiutarci ad avere sul nostro pc questa piacevole funzione ci viene in soccorso un’applicazione presente sullo store ufficiale di Microsoft e completamente gratuita.

Iniziamo col cliccare su Start e andare a cercare Microsoft Store. Questo store è già presente su tutti i computer con Windows installato, quindi per forza di cose l’avrete anche voi.

Una volta nello store dobbiamo andare a cercare l’applicazione WinDynamicDesktop e cliccare su Ottieni per procedere con l’installazione di questa.

Terminata l’installazione avviamo il programma. Prima di entrare nella schermata principale WinDynamicDesktop ci chiede di impostare l’orario così da poter sfruttare in modo corretto la dinamicità che lo contraddistingue. Per una soluzione più precisa e accurata dovremo selezionare la seconda voce: Usa il servizio di localizzazione di Windows… e successivamente cliccare su Concedi il permesso.

Avviata l’applicazione avremo già al suo interno una serie di temi pre-caricati che fanno riferimento a quelli presenti nelle varie versioni di macOS come: Big Sur, Catalina, Mojave, ecc. Una volta scelto quello che preferiamo, clicchiamo su Applica per renderlo effettivo sul nostro computer.

Come importare nuovi temi

Se quelli pre-caricati non ci soddisfano e vogliamo qualcosa di più, possiamo importare un tema dinamico in modo semplice e veloce. Per prima cosa dobbiamo procurarci il tema da importare e in questo caso vi suggerisco di scaricarli da WDD Themes oppure Dynamic Wallpaper Club. Si possono trovare dei temi pazzeschi con addirittura risoluzione in 5K.

Una volta scaricato il tema, torniamo su WinDynamicDesktop e clicchiamo su Importa da file… per poi andare a selezionare quanto è stato appena scaricato. Al termine facciamo sempre applica per rendere effettive le modifiche.

Alternative a WinDynamicDesktop

Qualora questo tool non vi abbia soddisfatto appieno, qui di seguito vi propongo altre alternative valide da poter usare per personalizzare lo sfondo del vostro computer:

Diciamo che sono un po’ tutti simili, soltanto il programma che vi proposto ha quel qualcosa di realmente diverso rispetto agli altri capace di ottenere un risultato molto simile a quello che si ha sui Mac.

Related Posts