Come comprimere e ridurre il peso di un video senza perdere la qualità

La soluzione più pratica e affidabile per ridurre il peso di un video senza perdere la qualità con cui è stato registrato.

Le necessità possono essere varie ma se abbiamo girato un video con un qualsiasi dispositivo moderno, la qualità sarà sicuramente alta come anche il suo peso. Col termine “peso” si intende quanti megabyte o gigabyte il file occupa. Attualmente anche un video fatto con il nostro smartphone riesce a produrre un filmato di qualità molto elevata ma anche di un peso non indifferenze, il quale può aumentare se decidiamo per esempio di voler registrare in 4K.

In questo tutorial vi spiego come poter ridurre il peso, lo spazio occupato da un video, senza però andare a perdere la qualità con cui è stato girato. E’ un processo molto importante in quanto nel mondo dell’editing (video o foto) andare a ridurre le dimensioni di un file, comporta generalmente anche una riduzione massiccia della sua qualità.

Istruzioni

In nostro soccorso arriva un programma totalmente gratuito e open-source che nel corso degli anni ha continuato ad evolversi diventando ormai un must have presente sui computer. Infatti altra cosa importante, è possibile installarlo su Windows, macOS e Linux.

HandBrake

Il primo step è quello di andare a scaricare HandBrake dal sito ufficiale ed installarlo sul nostro dispositivo come facciamo con qualsiasi altro programma. Avviamo il programma.

Nota

Al primo avvio potrebbe chiedervi di installare la nuova versione di .NET Core. Fatelo pure, è tutto automatico e non implica nulla per il nostro utilizzo o per il computer, ma serve al programma per funzionare. In caso di difficoltà, potete scaricarlo da QUI.

Carichiamo il video che vogliamo convertire e andiamo ad impostare alcuni parametri in modo da poter ottenere quello che vogliamo, ossia mantenere la qualità del video riducendo però il suo peso.

Tab: Summary

Nello specifico i parametri da impostare in questo prima fase sono i seguenti:

  • Summary: alla voce Format andare a selezionare MP4 e mettere la spunta su Web Optimized ed Align A/V Start
  • Presents: cliccare su questo bottone, selezionare General e scegliere una tra le due voci Very Fast 1080p30 o Very Fast 720p30
  • Browse: selezionare dove vogliamo salvare il nostro file

Il secondo passaggio prevede la modifica di un altro parametro che si trova nella tab Video:

Tab: Video

Dobbiamo andare a muovere il cursore così da impostare come Constant Quality il valore 27. Questo valore ci permette di avere il giusto rapporto di qualità video.

Tab: Audio

Per terminare, come ultimo step dobbiamo andare a spostarci sulla tab Audio e andare ad impostare il bitrate a 128. Anche in questo caso è un valore perfetto per avere una resa audio ottima.

Al termine, clicchiamo su Start Encode ed attendiamo che il processo di codifica termini il suo lavoro.

Procedimento Online

Se non volete cimentarvi con nessun programma, è possibile sfruttare un servizio online molto valido che ci aiuta a ridurre la grandezza di un file file in modo del tutto gratuito.

Come primissima cosa dobbiamo collegarci al sito Media.io per trovarci subito nella schermata relativa alla compressione del video. Essendo un servizio online e gratuito ha delle limitazioni. Principalmente abbiamo un limite di upload di 500MB (espandibili a pagamento).

Una volta caricato il video, cliccando sul simbolo dell’ingranaggio a alto di questo, potremo andare ad impostare alcuni parametri in base alle nostre necessità. Al termine dovremo premere su Compress per avviare la compressione e avere il nostro file pronto per il download e con un peso inferiore.

Iscriviti alla Newsletter!

Riceverai ogni venerdì una email riepilogativa di quanto è stato pubblicato nella settimana.

Seleziona "Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs 196/2003." per proseguire.

Qualcosa è andato storto.

Scopri come installare Windows 11 su qualsiasi PC!Inizia Subito
+