Come forzare l’eliminazione di un file o cartella in Windows 11

Quando il normale comando elimina non funziona, bisogno per forza intervenire con le maniere brute.

Ci sono alcune volte in cui il semplice comando elimina o il trascinare il file nel cestino non porta a nulla. Windows 11 ci mostra un bel messaggio che informa dell’impossibilità di eliminare un file o addirittura una cartella.

I motivi che impediscono al sistema di eliminare qualcosa sono svariati ed è difficile dare una soluzione specifica per ogni singolo caso, in quanto i fattori in gioco possono essere infiniti: dall’errore di sistema a qualche programma che ne blocca l’elimazione o al fatto che questo risulta in uso anche se non lo è realmente.

La soluzione che vi propongo permette di bypassare tutte le problematiche create dal sistema operativo Windows 11 e andare a eliminare quello che desideriamo in modo abbastanza semplice.

Eliminare un “file”

Per eliminare un singolo file è veramente molto semplice e tutto il processo viene eseguito sfruttando il Prompt dei Comandi di Windows 11. In ambiente Dos si possono fare moltissime cose che riescono ad andare oltre i limiti del sistema operativo stesso.

Andiamo a cercare il file che vogliamo eliminare e clicchiamo con il tasto destro del mouse su questo. Nella finestra che si aprirà dovremo cliccare sulla voce “Copia come percorso“.

Il prossimo passaggio è quello di andare ad aprire il Prompt dei comandi come amministratore. Quindi clicchiamo su Start, cerchiamo CMD e quando ci verrà mostrata la voce “Prompt dei comandi” assicuriamoci di selezionare su “Esegui come amministratore“.

A questo punto dobbiamo andare ad utilizzare il seguente codice:

DEL /F /Q /A "percorso file"

Dove al posto di “percorso file” dovremo andare ad incollare quello che in precedenza abbiamo copiato. Una volta inserita la stringa di comando completa, avremo un risultato simile a questo:

DEL /F /Q /A "C:\Users\Gerardo Pandolfi\Downloads\adam-borkowski-oiDJlpzhr9k-unsplash.jpg"

Per confermare l’eliminazione del file, premiamo Invio.

Importante

Il file eliminato non viene spostato nel cestino, ma sparisce completamente dal sistema e non è possibile recuperarlo.

Eliminare una “cartella”

Per eliminare una cartella è veramente molto semplice e tutto il processo viene eseguito sfruttando il Prompt dei Comandi di Windows 11. In ambiente Dos si possono fare moltissime cose che riescono ad andare oltre i limiti del sistema operativo stesso.

Andiamo a cercare la cartella che vogliamo eliminare e clicchiamo con il tasto destro del mouse su questa. Nella finestra che si aprirà dovremo cliccare sulla voce “Copia come percorso“.

Il prossimo passaggio è quello di andare ad aprire il Prompt dei comandi come amministratore. Quindi clicchiamo su Start, cerchiamo CMD e quando ci verrà mostrata la voce “Prompt dei comandi” assicuriamoci di selezionare su “Esegui come amministratore“.

A questo punto dobbiamo andare ad utilizzare il seguente codice:

RD /S /Q "percorso cartella"

Dove al posto di “percorso cartella” dovremo andare ad incollare quello che in precedenza abbiamo copiato. Una volta inserita la stringa di comando completa, avremo un risultato simile a questo:

RD /S /Q "C:\Users\Gerardo Pandolfi\TEST"

Per confermare l’eliminazione del file, premiamo Invio.

Importante

La cartella eliminata non viene spostata nel cestino, ma sparisce completamente dal sistema e non è possibile recuperarla.