Come modificare il nome predefinito di un nuova cartella di Windows 10

Vediamo come modificare il nome predefinito che Windows 10 attribuisce in modo automatico ad ogni nuova cartella che andiamo a creare sul nostro computer.

Se utilizziamo il sistema operativo Windows da un po’ di tempo, sicuramente avrai notato che il sistema operativo denomina ogni cartella appena creata col nome “Nuova cartella”.

Una volta creata, ovviamente abbiamo la possibilità di rinominare la cartella in modo veramente molto semplice e veloce, infatti basta fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella, selezionare l’opzione “Rinomina” e digitare il nuovo nome. E qualora non viene assegnato alcun nome a una cartella, apparirà sempre con la dicitura “Nuova cartella”.

Ad alcuni potrebbe non piacere il nome assegnato in automatico alla cartella predefinita oppure per esigenze lavorative bisogna creare molte cartelle con lo stesso nome e poter evitare lo step del rinomina potrebbe rivelarsi una opzione molto interessante e sbrigativa.

In questo tutorial vediamo come poter andare a modificare l’impostazione base di Windows 10 per poter assegnare un nostro nome alle nuove cartelle di Windows 10.

Istruzioni

Per prima cosa dobbiamo cliccare su Start e cercare ed avviare Esegui nel quale dovremo andare ad inserire la dicitura regedit e successivamente cliccare su OK.

Adesso che abbiamo aperto l’Editor del Registro di sistema, possiamo andare a cercare la cartella NamingTemplates di cui abbiamo bisogno per apportare la modifica. La possiamo trovare al seguente percorso:

HKEY_CURRENT_USER\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer

Molto probabilmente, come nel mio caso, la cartella NamingTemplates che si dovrebbe trovare in Explorer, non è presente, per questo dobbiamo procedere nel seguente modo.

Dobbiamo andare creare la cartella mancante e per farlo basta cliccare col tasto destro del mouse sulla cartella Explorer e successivamente selezionare Nuovo e poi Chiave e per finire assegnare a questa cartella il nome di NamingTemplates.

Lo step successivo è quello di cliccare col tasto destro del mouse sulla cartella NamingTemplates e successivamente selezionare Nuovo e poi Valore stringa e per finire assegnare a questa file il nome di RenameNameTemplate.

Come ultimo passaggio, facciamo doppio click sul file appena creato e nello spazio Dati valore, andiamo ad inserire il nome che vogliamo attribuire a tutte le nuove cartelle che andremo a creare e che andrà a sostituire il nome che Windows 10 attribuisce di solito e alla fine facciamo OK.

Se cambiamo idea e vogliamo ripristinare il tutto com’era prima non c’è da preoccuparsi perchè è veramente molto semplice. Basta eliminare l’intera cartella NamingTemplates che abbiamo creato in precedenza.

Al termine di ogni modifica è sempre consigliato riavviare il computer così da rendere effettive tutte le variazioni ed evitare eventuali errori di sistema.

Continua a seguirmi!