Inviare file di grandi dimensioni diventa molto semplice grazie ad dei servizi di up to share, che in pochissimo tempo permettono di caricare e inviare file.

La differenza tra un servizio di “up to share” e un normale servizio di archiviazione cloud è la facilità con cui si possono inviare file di grandi dimensioni senza essere necessariamente vincolati ad un account o piano di archiviazione. Il più famoso di tutti è WeTransfer e a seguire sono nati molti altri servizi simili altrettanto validi.

Il funzionamento è molto semplice, si carica il file, si inserisce l’email del destinatario e si clicca su invia. Dall’altra parte riceveranno un link dove poter scaricare il file.

Send Anywhere

Tra tutti quelli provati questo è quello che permette di inviare i file più grandi rispetto agli altri servizi, infatti per ogni invio possiamo caricare fino a 10Gb e addirittura nella versione Plus (a pagamento) si arriva a 50Gb. Inoltre, per garantire una sicurezza maggiore, oltre al link diretto per il download, è possibile utilizzare un codice a 6 cifre che permette anche a chi non dispone del link, di poter scaricare il file direttamente dal sito.

DropSend

Un ottimo servizio di invio file che permetti di poter mandare fino a 4Gb lasciando il link attivo per 7 giorni se si utilizza il piano gratuito. I numeri raddoppiano per il servizio a pagamento.

WeTransfer

Indubbiamente è il più famoso e non ha bisogno di molte presentazioni. Il suo utilizzo è molto semplice e con il piano gratuito è possibile inviare file per un totale massimo di 2Gb.

Files to Friends

Altro ottimo servizio che tramite il pacchetto gratuito permette l’invio di file di 1Gb che diventano 5Gb se sottoscriviamo un piano a pagamento. Semplice ed intuivo svolge molto bene la sua funzione ed è una valida alternativa a quelli già descritti.

Zippyshare

Da che ho memoria da quando ho iniziato a navigare su internet, questo servizio è sempre stato presente e attivo. Offre un invio di 500Mb per file e i suoi link non scadono mai. Una volta caricato e copiato il link generato dal sistema, questo sarà attivo per sempre a meno che non venga più scaricato dopo 30 giorni, per questo un file potrebbe potenzialmente essere eterno (basta un download al mese per mantenerlo attivo).

 

Conclusioni

Ci sono moltissimi servizi simili a quelli che ho descritto, ma nel mio caso ho voluto proporvi quelli che ho testato e provato personalmente. Se avete altri suggerimenti scriveteli nel commenti e provvederò ad aggiungerli!

Per non perderti notizie, nuovi articoli e video, segui la mia Pagina Facebook ed iscriviti al Canale YouTube. Puoi restare aggiornato anche attraverso il canale Telegram.