Lista Applicazioni

Installare Android su VirtualBox

Un modo semplice e veloce per poter installare sul proprio il sistema operativo Android che normalmente è presente solo su smartphone e tablet.

In questo tutorial vi spiegherò come installare Android direttamente sul Pc o sul Mac, sfruttando un sistema di virtualizzazione della macchina basato sul programma gratuito VirtualBox. I passaggi sono molto semplici e alla portata di tutti, sia di chi è più smanettone e sia chi è un po’ meno esperto.

Step 1

  • Installare VirtualBox sul pc o mac
  • Creare una nuova macchina virtuale ed impostarla come da immagine (Linux, ecc)
  • Impostare la dimensione della Ram a 2048 MB
  • Dimensione disco fisso: lasciare quella che appare di 8 GB con la spunta su “Crea subito un nuovo disco virtuale”
  • Come tipologia selezionare VDI (VirtualBox Disk Image)
  • Nella finestra successiva selezionare “Dimensione specifica” e in fine premere su Crea

Step 2

Scaricare la versione di android in formato ISO nella variante a 32bit anche chiamata x86 in quanto la macchina virtuale che andremo a creare sarà a 32bit. Potete scaricare la versione di android dal sito Android-x86.org

  • Avviare la macchina virtuale appena creta e andiamo a selezionare il file ISO di android appena scaricato
  • Una volta che abbiamo avviato la macchina virtuale, nella schermata che appare, dovremo andare a selezionare l’ultima voce che fa riferimento all’installazione di Android
  • Nella schermata successiva dobbiamo selezionare Create/Modify e nel banner selezionare No
  • A questo punto il nostro scopo è quello di creare una partizione Primaria, così per farlo ci basterà selezionare la scritta Primary
  • Quando creiamo la partizione primaria, assicuriamoci che sia selezionata la voce Bootable e solo a questo punto clicchiamo su Write, così facendo daremo l’input per creare la partizione utile per eseguire Android
  • Terminato il tutto, andiamo a selezionare Quit
  • Adesso che abbiamo creato la partizione possiamo procedere con l’installazione vera e propria di Android e per farlo ci basterà selezionare la partizione appena creata (sda1) che è possibile trovare nella schermata in cui si era all’inizio
  • Nel messaggio che apparirà riguardante l’utilizzo dell’estensione Ext4, clicchiamo Yes per proseguire
  • Successivamente, nel banner riguardante l’installazione del GRUB, clicchiamo sempre Yes
  • Adesso abbiamo terminato l’installazione. Ricordatevi solo di “scollegare/smontare” l’immagine ISO di Android che avete utilizzato in precedenza, così da evitare che riparta l’installazione

Step 3

Terminata l’installazione di Android su VirtualBox, possiamo iniziare a configurarlo come se fosse un normale smartphone. Potremo inserire il nostro account gmail, scaricare le applicazioni ed interagire con il sistema.

Android Launcher
Lista Applicazioni

Per non perderti notizie, nuovi articoli e video, segui la mia Pagina Facebook ed iscriviti al Canale YouTube. Puoi restare aggiornato anche attraverso il canale Telegram.