Modificare il browser e il motore di ricerca predefinito di Windows 11 con quello che desideriamo

Modificare il browser e il motore di ricerca predefinito di Windows 11 con quello che desideriamo

Scopriamo come modificare in modo definitivo e completo il browser e il motore di ricerca predefiniti di Windows 11.

Windows 11 ha portato con se molte novità, alcune apprezzate e altre meno. Tra quelle che proprio non ci sono piaciute c’è quella legata alla possibilità di cambiare in modo rapido e completo il browser predefinito e il motore di ricerca da usare quando si usa la funzione “cerca” presente Windows 11.

Di default è impostato come browser Microsoft Edge e come motore di ricerca Bing, sempre di proprietà della stessa Microsoft. Questo connubio non è il top e sicuramente la prima cosa che uno vuol fare è cambiare per impostare Chrome, Firefox e Google.

Esempio cambio browser

 

Esempio comando “Cerca”

Il problema nasce dal fatto che attualmente in Windows 11 non è presente come nelle versioni precedenti, un comando che ci permette di andare ad abbinare a tutte le estensioni legate al browser un altro programma, ma dovremo necessariamente modificare ogni singola voce e formato.

Qui seguito vi mostro alcune soluzioni molte pratiche ed efficienti per effettuare tutte le modifiche del caso in modo ottimale e rapido.

Metodo 1: Cambio Manuale del Browser

Il primo metodo è quello più noioso ma allo stesso tempo lo possiamo far senza dover installare o metter mano a particolari configurazioni del nostro computer. Il procedimento è molto semplice, andiamo in:

  • Impostazioni
  • App
  • App predefinite
  • Successivamente selezioniamo il browser che vogliamo modificare

A questo punto, aprendo l’app che ne nostro caso è Microsoft Edge, dovremo andare a cliccare su ogni singola voce e selezionare il browser che vorremo utilizzare. Nel mio esempio andrò ad impostare Google Chrome. L’operazione va ripetuta per ogni singolo tipo di file che ci viene mostrato e proposto.

Metodo 2: Cambio automatico del browser

Per nostra fortuna è stato creato un tool che ci permette in modo veramente rapido ed automatico di effettuare il cambio con pochi semplici click. Inoltre, MSEdgeRedirect Tool permette di effettuare molte altre cose che normalmente riputeremmo noise.

Iniziamo con lo scaricare MSEdgeRedirect Tool e avviamo il file appena scaricato il quale anche se in inglese è perfettamente comprensibile nelle sue parti.

Nella prima parte ci verrà chiesto di selezionare il browser di origine, dove normalmente corrisponde a Edge Stable e proseguendo ci consentirà di andare a selezionare con cosa vogliamo andare a sostituire quello che normalmente si apre con Microsoft Edge.

Terminata la selezione, ci basterà fare Install per apportare tutte le modifiche del caso senza diventar matti dietro alle singole voce di Windows 11.

Metodo 3: Cambio automatico del motore di ricerca di Windows 11 (da Bing a Google)

Mentre i primi due metodi erano focalizzati principalmente sul cambio del browser da utilizzare come predefinito, in questo caso andremo a sostituire il motore di ricerca Bing che normalmente Windows 11 utilizza con Google.

Sfortunatamente, non c’è un’opzione nelle impostazioni per modificare il motore di ricerca predefinito, ma possiamo forzarlo utilizzando un programma completamente gratuito di terze parti.

Per far questo, ci basterà scaricare ed avviare il programma EdgeDeflector. Una volta terminata l’installazione, tornando sempre in Impostazioni, App e App predefinite, vedremo che cercando “Edge” di appariranno due programmi, quello originale Microsoft Edge e l’applicazione appena installata.

Andiamo a cliccare sull’applicazione Microsoft Edge e selezioniamo EdgeDeflector per applicare la modifica.

Related Posts