Apple fornisce dei servizi molto utili per scoprire se un iPhone è rubato, ma bisogna avere il codice IMEI o il numero di serie dello smartphone.

Quando si acquista un prodotto usato è sempre consigliato fare un check per verificare che questo non sia stato rubato o segnalato alle autorità. La verifica serve principalmente per capire in primis da dove arriva il prodotto e poi per evitare che questo sia bloccato. Infatti quando si effettua una denuncia di furto o smarrimento, le autorità provvedono a bloccare il codice IMEI del telefono, ne consegue che non sarà possibile effettuare più chiamate da quel iPhone.

Conoscere il codice IMEI

La cosa importante, prima di tutto e che vi consiglio di salvare da qualche parte, riguarda il codice IMEI del vostro telefono. Questo codice è univoco e non replicabile, quindi il numero abbinato all’iPhone sarà sempre lo stesso anche se lo ripristinerete o effettuerete qualsiasi altra operazione. Il codice è salvato direttamente nel cuore del telefono è non si può modificare.

Per conoscere il codice IMEI dovrete digitare sullo schermo del vostro telefono, come se fosse una normalissima chiamata, la combinazione: *#06#

Una volta inserito, vedrete apparire le 15 cifre che vanno a comporre il codice IMEI che servirà per effettuare il check.

Check di verifica

Una volta recuperato il codice IMEI del dispositivo, possiamo procedere con il controllo e la verifica dello stato. Per far questo possiamo appoggiarci a: Apple GiveBack e iPhoneRubato.

Apple GiveBack

Apple GiveBack di proprietà della stessa Apple, ci dirà se è possibile fare la permuta del dispositivo. In caso di risposta negativa, vuol dire che l’iPhone è stato bloccato dal legittimo proprietario perché gli è stato rubato o perché lo ha perso.

iPhoneRubato

Una valida alternativa al servizio di verifica di Apple è il sito iPhoneRubato.it il quale inserendo anche qui il codice IMEI dell’iPhone, potremo immediatamente sapere se questo è stato rubato o smarrito e di conseguenza bloccato.

Conclusioni

Ricordatevi sempre di fare un controllo prima di acquistare qualsiasi prodotto usato e se l’esito è negativo, diffidate da chi vi dirà che potrà essere sbloccato, in quanto non è così. Una volta bloccato il codice IMEI il telefono diventerà un bel ferma carte e non ci sarà verso di sbloccarlo.