UltData: Recuperare i dati persi su Android senza avere il root

UltData: Recuperare i dati persi su Android senza avere il root

UltData per Android ci aiuta a recuperare i dati cancellati dal cellulare in modo semplice, veloce e senza avere particolari competenze da smanettone.

In questo articolo vi propongo una delle migliori soluzioni per poter recuperare i dati cancellati dal dispositivo con sistema Android. Che sia uno smartphone o un tablet grazie ad un programmino molto semplice ed intuitivo sarà possibile in pochissimo tempo poter ripristinare foto, video, contatti, documenti e molto altro.

Cos’è il root?

La particolarità del programma UltData di cui vi spiegherò tra poco come funziona è che non necessità del Root. Il rooting è un processo informatico che permette agli utenti di smartphone, tablet e altri dispositivi dotati di sistema operativo Android di ottenere controlli privilegiati su vari sottosistemi Android. Il termine deriva dal nome dell’account amministratore principale, che in Unix e nei sistemi derivati si chiama “root” (lett. “radice”.) Una volta che un dispositivo viene “rootato”, è possibile accedere completamente al sistema, nonché apportare modifiche che non sono possibili con un normale account utente. Ciò include la possibilità di eliminare le applicazioni preinstallate e di effettuare aggiornamenti di sistema in piena autonomia.

Tenorshare UltData è un programma molto interessante che ho scoperto per esigenze lavorative e con il quale mi sono trovato molto bene in quanto mi permette di ottenere risultati concreti senza troppi fronzoli. UltData è focalizzato sul recupero dati da Android e quindi il recuperare i dati dal cellulare o smartphone che hanno installato il sistema operativo by Google.

Video Tutorial

Istruzioni

Il primo step per poter sfruttare al massimo UltData è quello di scaricarlo dal sito ufficiale sia in versione gratuita che a pagamento se vogliamo qualche funzione in più, ma già con quella gratuita possiamo fare molte cose.

Una volta installato, potremo collegare il nostro smartphone al pc e lo stesso programma ci spiegherà cosa fare. Infatti per poter usare UltData dovremo necessariamente attivare la Debug USB sul nostro dispositivo. Gli step sono illustrati in modo esaustivo e sono validi per tutti i dispositivi Android. La debug usb è una funzione nascosta che è stata pensata per gli sviluppatori i quali necessitano di particolari funzioni per poter verificare il corretto funzionamento del dispositivo. 

Ora che anche il nostro smartphone è pronto, potremo accedere alla home di UltData e iniziare a sfruttare tutte le potenzialità della funzione Recupera Dati Persi. Questa funzione permette di poter recuperare contatti, messaggi, registri chiamate, foto, video, audio e documenti che sono stati persi o cancellati.

Avremo la possibilità di decidere cosa vogliamo recuperare. Nel mio caso in genere seleziono sempre tutto così da poter avere una panoramica completa di quello che voglio ripristinare.

Il processo di recupero e scansione varia molto da quanto materiale è presente e deve essere trovare all’interno del dispositivo, più c’è da fare e maggiore sarà il tempo, ma con un po’ di pazienza avremo un recap di tutto quello che è stato trovato.

Al termine della scansione sulla colonna di sinistra potremo vedere il numero dei file trovati. Nel mio esempio i numeri sono bassi perchè ho usato un telefono di backup e non quello principale. Entrando poi in ogni singola voce potremo andare a selezionare cosa vogliamo recuperare e cosa no.

Cliccando su Recupera ci verrà chiesto dove salvare i file. Infatti questi non vengono ripristinati direttamente sul nostro dispositivo, ma bensì sul nostro pc. In pochissimo tempo avremo una cartella ordinata suddivisa per ogni singola voce e con all’interno tutto il contenuto recuperato.

Dispositivi Supportati

Marca
SamsungGalaxy S7/S7 Edge, S6/S6 Edge/ S5/S4/S3, Galaxy Note 5/Note 4/Note 3/Note 2, Galaxy Nexus, Samsung Galaxy Tab, etc.
HTCHTC 10, HTC One M, HTC One X+, HTC One S, HTC Desire X, HTC Desire C, HTC One V, HTC Explorer, HTC EVO 4G LTE, HTC Droid DNA,etc.
LGLG Optimus F7, LG Optimus F9, LG Optimus G
MotorolaMotorola Droid Razr Maxx HD, Motorola Razr I, Motorola Droid Razr HD, Motorola Atrix HD
SonySony Xperia XA, Sony Xperia X, Sony Xperia Z, Sony Xperia C, Sony Xperia TL, etc.

File Supportati

FotoJPG, TIFF/TIF, PNG, BMP, GIF
AudioMP3, AAC, AMR, DVF, GSM, M4A, M4P, MPC, OGG, etc.
VideoMP4, 3GP, AVI, WMV, ASF, FLV,RM/RMVB, M4V, MOV, 3G2, SWF, MPG, etc.

Conclusioni

UltData si è dimostrato un ottimo tool per poter recuperare i dati su qualsiasi smartphone utilizzato, permettendomi di risparmiare tempo e avendo risultatati molto buoni. Inoltre vi consiglio anche di leggere questi due interessanti articoli scritti dalla stessa Tenorshare: Nuovi Trucchi per Ripristinare un SMS da Google DriveI 13 Migliori Gestori di File Android Per Te

Related Posts