Il nuovo Video Editor di Windows 10

Non tutti lo sanno ma in Windows 10 è presente l’Editor Video molto semplice quanto utile simile al vecchio Windows Movie Maker. La sua particolarità? Essere incorporato in Foto.

Eravamo abituati al famoso e amato Windows Movie Maker che purtroppo è andato in pensione lasciandoci tutti senza un programma di video editor semplice e rapido da usare direttamente nel sistema operativo.

Attenzione

Windows Movie Maker è andato in pensione per gli altri, non per noi! Se volete installarlo sul vostro computer vi consiglio di leggere questo mio articolo: Installare Windows Movie Maker su Windows 10

All’inizio con Windows 10 non venne aggiunto nessun programma che potesse aiutarci nelle piccole attività di editing video, successivamente fu proposta una versione a pagamento di Windows Movie Maker 10 che a quanto pare non riscosse molto successo. Il tutto si è evoluto in un applicativo pre-installato chiamato Editor Video per poi diventare senza una reale ragione logica, un tutt’uno con Foto.

Avete capito bene, dentro a Foto di Windows 10 è stato integrato anche Editor Video. Infatti qualora abbiate entrambe le icone, potrete notare come aprendo Editor Video si aprirà in realtà Foto.

Video Tutorial

Istruzioni

Il suo utilizzo è molto semplice ed intuitivo, quindi voglio solo spiegarvi qualche funzione per darvi una infarinatura generale sul suo funzionamento e sulle potenzialità del programma.

Iniziamo con l’avviare il programma, quindi clicchiamo su Start e apriamo Foto. Aperto il programma selezioniamo la voce Editor Video e successivamente Nuovo progetto video.

Oppure se questa non appare, bisogna cliccare sul simbolo con i tre pallini, selezionare Nuovo video e scegliere cosa si vuole fare. Generalmente si usa Nuovo progetto video.

Aperto il Nuovo progetto video, possiamo iniziare a sbizzarrirci con la creazione del nostro video in piena libertà ed usando l’Editor Video integrato in Windows 10 e versioni successive.

Progetti Video

Ogni nuovo video che andiamo a realizzare in automatico crea un progetto video che salva ogni passaggio e modifica che facciamo. Questo risulta molto importante in quanto possiamo in qualsiasi momento riprendere il lavoro e nella malaugurata ipotesi che il computer si blocchi, potremo sempre recuperare il lavoro che stavamo facendo, insomma nulla andrà mai perso.

Come primissima cosa dobbiamo aggiungere le clip che vogliamo andare ad elaborare, e per farlo basta cliccare su Aggiungi e successivamente trascinare nella Storyboard.

Una volta aggiunto nella Storyboard tutto il necessario, dobbiamo selezionare la clip che vogliamo andare a modificare e sfruttare tutti i tools messi a disposizione per elaborare il video. Le funzioni seppur non a livello professionale sono più che ottime per poter elaborare il video in modo semplice e con risultati di tutto rispetto.

Qui di seguito vi mostro una breve carrellata delle funzioni principali così d’aiutarvi nel muovervi all’interno dell’interfaccia dell’Editor Video, che seppur semplice potrebbe essere interessante avere qualche informazione in più.

Testo

È possibile aggiungere testo a foto e clip video con facilità. Per aggiungere testo a uno sfondo di colore normale, è anche possibile creare una scheda del titolo dallo storyboard.

Mentre, selezionare semplicemente testo, digitare un titolo o una frase, quindi selezionare uno stile e un layout. È anche possibile impostare il tempo di visualizzazione del testo esattamente quando si vuole all’interno della pellicola.

Musica

Selezionare musica di sottofondo per scegliere tra più tracce e sincronizzare il video in battuta o selezionare audio personalizzato per aggiungere e ora le proprie tracce musicali, i commenti o gli effetti sonori.

Aggiunto il brano, tramite i due cursori è possibile decidere quando far partire la traccia e per quanto tempo. Possiamo usare anche più tracce una di seguito all’altra.

Effetti normali e 3D
Effetto filtri normali
Effetti 3D

Usando la potenza di Windows 10, è possibile aggiungere oggetti 3D o effetti speciali alle foto e ai clip video. Usare i filtri per cambiare il clip video o la foto in nero & il bianco o altri trattamenti visivi. Selezionare movimento per rendere più interessante l’interesse visivo delle foto. Selezionare velocità per velocizzare o rallentare un clip video.

Se si vuole cambiare l’orientamento di una foto o di un video, è sufficiente selezionare l’icona ruota . Se la foto o il video è un rapporto di proporzioni diverso rispetto al progetto, è possibile selezionare l’icona Rimuovi o Mostra barre nere per ingrandire e rimuovere l’effetto letterbox.

Salvare il video/Esportazione

Terminata l’elaborazione del nostro video, possiamo procedere col salvarlo così da poter avere un file in formato .mp4 da usare per condividere il nostro lavoro.

Clicchiamo in alto a destra su Termina il video, così facendo si aprirà una finestra dove potremo andare a selezionare la qualità con cui vogliamo salvare. E’ sempre meglio scegliere quella più alta, ma se avete esigenze particolari per cui per esempio dovete inviarlo via email o uno spazio di archiviazione limitato, allora bisognerà usare le opzioni Media o Bassa qualità. Per concludere premiamo su Esporta.

Continua a seguirmi!